Università Pontificia Salesiana - Roma


Laureaapollinaris 2014 wLa Giuria della Laurea Apollinaris Poetica e del Certamen Apollinare Poeticum, presieduta dal prof. Orazio Bologna e composta dalla prof.ssa Neria De Giovanni (Presidente dell'Associazione Internazionale dei Critici Letterari) e dai docenti UPS Cristiana Freni, Mauro Mantovani e Giusi Saija, ha assegnato la Laurea 2014 alla poetessa Paola LUCARINI POGGI.

Sono stati designati anche i vincitori del Certamen Apollinare Poeticum 2014: per la sezione "Opera edita", ex aequo, Francesca PELLEGRINO e Mattia ZÀCCARO GARAU; per la sezione "Poesia inedita", Ilaria DI GIROLAMO. La Giuria ha assegnato inoltre alcune Publicae Laudes ad altre opere particolarmente meritevoli.

La cerimonia di conferimento della Laurea Apollinaris Poetica e di consegna dei Premi si terrà giovedì 20 marzo 2014 (vigilia della Giornata Mondiale della Poesia), dalle ore 17.30 alle ore 19 presso l'Aula CS1 della Facoltà di Scienze della Comunicazione sociale dell'UPS.

La Laureata 2014, Paola Lucarini Poggi, è poetessa, saggista e figura impegnata a livello nazionale e internazionale nel campo della cultura. Nata ad Ancona, vive a Firenze. Collaboratrice di molte riviste letterarie e case editrici, è Presidente dell'Associazione UCAI (Unione Cattolica Artisti Italiani, sez. Firenze), fondatrice e Presidente dell'Associazione "Sguardo e Sogno", membro del Direttivo del PEN Club Italiano (associazione impegnata per la libertà di stampa e di parola nei Paesi non democratici), membro del Direttivo dell'Associazione "Segni e Tempi" da lei fondata con Mario Luzi. È Presidente di molti premi letterari, alcuni dei quali rivolti in particolare ai giovani. Ha recitato in teatro, e varie sue poesie sono state tradotte in inglese, francese, spagnolo, coreano, giapponese, russo e inserite in antologie sia italiane che straniere. Ha rappresentato ufficialmente la poesia italiana in convegni internazionali ottenendo importanti riconoscimenti dalla critica e dal pubblico. Ha vinto prestigiosi premi letterari tra i quali Tarquinia Cardarelli, Eugenio Montale, Barbi Colombini, Silvia Marina, Ceppo, Presidente della Repubblica, Tagliacozzo, Circe Sabaudia, Penne, Camaiore. Le sue opere di poesia: Seme di ulivo (Città di Vita, 1981), Dei fuochi la neve ardente (Hellas, 1989), Fiori dallo stagno di inchiostro (Lacaita, 1985), Dal rogo al melograno (Hellas, 1989; Passigli, 1992), Vita inconoscibile tu infiori (Tacchi Editore, 1992), La parola verso il segno il segno verso la parola (libro d'arte in collaborazione con Artemisia Viscoli, 1993), La casa dei quattro eventi (Nuova Compagnia Editrice, 1994), Il pozzo la rocca (Ed. Cantagalli, 1996), Un cuore cucciolo (Morgana Edizioni, 2001), Un incendio verso il mare (Marsilio Editore, 2002), Alla Vita (Masso delle Fate, 2007), Per visione d'anima (Landolfi, 2013). [fonte: www.sguardoesogno.com]

Per il Certamen Apollinare Poeticum, sezione "Opera edita", sono state accolte le opere di Vanessa BARBERINI, Luca BELLOMO, Cristian BONOMI, Carlo BRAMANTI, Dario CALDARELLA, Alessio CARLINI, Marcella CONDEMI, Daniele D'IGNAZI, Maria Elena FAVAZZO, Raphael FEOLA, Monica FIORENTINO, Lorenza FRANCIOSI, Natascia GRAZIOLI, Maria ISCHIA, Giuseppe MANITTA, Daniele MARAVIGLIA, Gianni MARCANTONI, Salvatore MAZZETTI, Sergio MAZZOCCHI, Fulvia MINETTI, Antonio MINUTIELLO, Tindaro NIOSI, Samuela PACE, Achiropita Lina SALERNO, Giovanni PRENTIGNOTI, Francesca PELLEGRINO, Vincenzo PENNA, Emil PETROV, Chiara PEZZANI, Federica RIBIS, Francesco RUGGIERO, Sara ROMANELLI, Sara ROTA, Consuelo SCIMONE, Agostino TORTORA, Gabriele VOLPARA, Mattia ZÀCCARO GARAU, Michela ZANARELLA.

I vincitori, ex aequo, sono risultati Francesca PELLEGRINO e Mattia ZÀCCARO GARAU, rispettivamente con le raccolte Chernobylove (Kimerik, Patti [ME] 2010) e Sul far della vita (Aletti, Villanova di Guidonia [RM] 2012). La Giuria ha inoltre deciso di segnalare con Publica Laus i seguenti autori: Dario CALDARELLA, con la raccolta Voci dall'interstizio (Kimerik, Patti [ME] 2013); Daniele D'IGNAZI, con la raccolta Onere del Vero ("Il Saggio", Eboli [SA] 2012); Giuseppe MANITTA, con la raccolta Il Giullare del tempo (Il Convivio, Castiglione di Sicilia [CT] 2013).

Per il Certamen Apollinare Poeticum, sezione "Poesia inedita", sono state accolte le opere di Fiorella BARILLARA, Viviana Addolorata CALABRESE, Debora CARCEA, Susanna CIUCCI, Mariapia CRISAFULLI, Marco DE MARIA, Miriam DE MICHELE, Marcello DI GIANNI, Ilaria DI GIROLAMO, Maria ELLENA, Tommaso Maria FERRANTI, Pierangelo FRIOLO, Massimiliano LABANCA, Federica LA FORTEZZA, Daniele MARAVIGLIA, Nicola MATTEUCCI, Marta MONACELLI, Rosamaria NICASSIO, Ilaria PARLANTI, Lucia ROSTAGNO, Chiara SABENA, Gabriele SEBASTIANI, Sara SIBILLE.

La vincitrice è risultata Ilaria DI GIROLAMO, con la poesia Abuso. La Giuria ha inoltre deciso di segnalare con Publica Laus i seguenti autori: Chiara SABENA, con la poesia Tenebre; Gabriele SEBASTIANI, con la poesia Chissà quale vera vittoria.

Alla cerimonia di conferimento della Laurea Apollinaris Poetica e di consegna dei Premi (UPS, 20 marzo 2014 ore 17.30 Aula CS1), aperta ai cultori della poesia e agli interessati, sono invitati tutti gli autori (per entrambe le sezioni) le cui opere sono state accolte per il Certamen Apollinare Poeticum. Nell'occasione saranno presenti anche la Presidente onoraria della Giuria della Laurea Poetica Apollinaris, dott.ssa Serena Siniscalco e l'ing. Alfredo Riondino, e si terrà un ricordo della poetessa Marina Mariani (+ 16 febbraio 2013).

Per ulteriori informazioni:

 

pdf_icon4_8x48.gifLe motivazioni della Giuria




(c) 2005-2015 Rome - UPS - All rights reserved | P.Iva 01091541001 | Powered by Joomla!®. Designed by: business hosting dot-COM domains Valid XHTML and CSS.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari ad offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più, consulta la nostra
cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.