Università Pontificia Salesiana - Roma


×

Avviso

Lack of access rights - File '\images\stories\SnowIsh-1.0_PNG\96x96\categories\redhat-sound_video.png'

Giffoni2015Assegnato domenica 26 il “Don Bosco Educational Award” promosso in occasione del Bicentenario della nascita di Don Bosco dal Dicastero salesiano per le Comunicazioni Sociali all’interno del Giffoni Film Festival 2015, rassegna internazionale della cinematografia per ragazzi.

 

Della giuria, costituita da cinque giovani, provenienti da altrettante realtà salesiane dell’Italia, e da tre adulti appartenenti ai Cinecircoli Giovanili Socioculturali e all’Universitá Pontificia Salesiana, ha fatto parte il prof. Renato Butera, docente FSC di Giornalismo e di Cinema.

 

Signis 2014 presidentePiù di 300 comunicatori cattolici provenienti da oltre 80 paesi si sono radunati a Roma per il SIGNIS World Congress 2014 sul tema "Media per una Cultura di Pace: Creazione di immagini con le nuove generazioni". Il Congresso si è aperto il 25 febbraio con la presenza di Mons. Claudio Maria Celli, Presidente del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali e si è concluso il 27 sera con la distribuzione dei riconoscimenti ai comunicatori cattolici più anziani.

La Facoltà di Comunicazione dell’UPS ha partecipato attivamente all’evento attraverso la presenza di diversi docenti, exallievi e studenti, nonché con l’allestimento di uno stand per la promozione della Facoltà grazie a presentazioni video, tramite i libri più recenti pubblicati dai docenti e per mezzo della distribuzione di numerosi dépliant in varie lingue sugli indirizzi e la proposta accademica della FSC, sia per la Comunicazione Sociale, sia per la Comunicazione Pastorale.

Rosalba Forciniti FIDASParte la campagna per la donazione del sangue rivolta alle donne, promossa dalla Fidas e realizzata in collaborazione con la prof.ssa Simonetta Blasi, docente di Pubblicità presso la FSC.

Fidas (Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue) promuove la donazione di sangue delle donne con uno spot in onda sulle reti locali del centro-sud e veicolato tramite social media. La campagna, realizzata con il contributo della Fondazione per il Sud, è stata ideata e realizzata da Simonetta Blasi, in collaborazione con Cristiano Lena, responsabile comunicazione della Fidas e Giuseppe Salis responsabile delle riprese e del montaggio.

 

Pierre_BabinLione, 9 maggio 2012. Pierre Babin non è più tra noi. Il fondatore del Centro di Ricerca e Educazione in Comunicazione (CREC), il creatore della "via simbolica" per la nuova evangelizzazione è morto questo mercoledì 9 maggio 2012. Ha così raggiunto il Cristo per far conoscere il quale egli ha impegnato tutta la vita. Lo ricordiamo come un uomo di fede aperta, cordiale e soprattutto comunicativo. Nato a Paray-le-Monial (Francia) nel 1925, nel 1942 è entrato nella Congregazione degli Oblati di Maria Immacolata (OMI); è stato ordinato sacerdote nel 1949. Ha completato i suoi studi di teologia all'Università Cattolica di Lione, specializzandosi nel rapporto tra teologia e psicologia. Nel 1955 ha iniziato la docenza universitaria: prima a Lione, poi a Parigi, Strasburgo, Ottawa, Montreal, Bangkok. Negli anni '80 e '90 è stato docente ospite nell'Università Salesiana in occasione di vari convegni e seminari.

era nuclearePiù di 25 milioni di italiani alle urne, un successo di quorum per un referendum che ha vinto nonostante la censura dei mass media e grazie ad una comunicazione chiara ed efficace e alla capacità della gente di fare 'rete', reale e virtuale.

Decisivo è stato il brillante contributo di tre creativi DOC, tra cui una "conoscenza" della nostra Facoltà.




(c) 2005-2015 Rome - UPS - All rights reserved | P.Iva 01091541001 | Powered by Joomla!®. Designed by: business hosting dot-COM domains Valid XHTML and CSS.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari ad offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più, consulta la nostra
cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.