Università Pontificia Salesiana - Roma


Mons. Claudio Maria Celli

***Le foto dell'incontro***

Lo scorso lunedì 1° dicembre, ilpresidente del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni sociali (PCCS), Mons. Claudio Maria Celli, è stato ospite gradito di un incontro organizzato dalla facoltà di scienze della comunicazione sociale per i dottorandi.

Già nunzio apostolico in America Latina e Filippine, ed esperto di rapporti internazionali, Mons. Celli ha fatto il punto della situazione sulla questione Chiesa ecomunicazione, sulla difficile gestione delle realtà comunicative odierne ed il loro utilizzo all'interno dell'istituzione ecclesiastica.

"Il Pontificio Consiglio delle comunicazioni deve confrontarsi necessariamente con chi la comunicazione la studia e la pratica, soprattutto in ambientiaccademici". Con questo assunto, Mons. Celli stabilisce una sostanziale interconnessione con le facoltà di comunicazione pontificie ed il Consiglio perché nasca un nuovo rapporto di crescita.
 
Per l'occasione il presidente Celli ha riferito ai presenti un progetto previsto per giugno 2009: una settimana di formazione in Kenia per gli operatori di comunicazione locali, che parteciperebbero a delle lezioni e workshop tenute gratuitamente da ex studenti di facoltà di comunicazione pontificie che sappiano comunicare inlingua in inglese. Viaggio, vitto, alloggio pagati: "Io vi do la possibilità di viaggiare, voi datemi la vostra professionalità", afferma Celli sorridendo.
 
Sulle provocazioni riguardo le sfide della Chiesa, Mons. Celli si esprime in tuttafranchezza: "In merito alla comunicazione dobbiamo crescere e formarci, soprattuttonoi vescovi che a volte sottovalutiamo il peso della questione comunicativa. Non basta tirar su una radio cattolica e riempire un palinsesto di preghiere. Non credo ad un medium cattolico di questo tipo."

 

E ancora: "C'è da riflettere su come impostare un medium cattolico perché sia uno spazio culturale di dialogo, interazione e di incontro".

A chi chiedeva novità in merito alla presenza di professionisti laici nelle strutture di comunicazione ecclesiali, il presidente è stato chiaro: "Mi duole dirlo, ma non posso che rammaricarmi della dimensione pressoché di volontariato per quanti, professionisti delle comunicazioni sociali, vi lavorano gratuitamente. Questo è un nodo da sciogliere, nella speranza che si possa cambiare qualcosa. Lo si è fatto in parte con le realtà di Sat2000 e RadioInBlu, ma evidentemente molto è da farsi, soprattutto più ad un livello culturale".
 
A conclusione dell'incontro, Mons. Claudio Maria Celli ha condiviso con i presenti dei momenti di conoscenza, presso i locali della facoltà.

Prossimi Eventi

29 Nov - 29 Nov 2017
Messa per i defunti della FSC
07 Dic - 07 Dic 2017
Consegna dei progetti di tesi
08 Dic - 08 Dic 2017
Vacat: Festa dell’Immacolata
13 Dic - 13 Dic 2017
Auguri natalizi
15 Dic - 15 Dic 2017
Collegio/Consiglio FSC
19 Dic - 19 Dic 2017
Ultimo giorno di lezioni
20 Dic - 20 Dic 2017
Inizio Vacanze di Natale

Newsletter

Iscriviti e ricevi tutte le novità dalla FSC!
Privacy e Termini di Utilizzo



(c) 2005-2015 Rome - UPS - All rights reserved | P.Iva 01091541001 | Powered by Joomla!®. Designed by: business hosting dot-COM domains Valid XHTML and CSS.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari ad offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più, consulta la nostra
cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.