Università Pontificia Salesiana - Roma


Fabio Pasqualetti al PccsLo sguardo salesiano sulla comunicazione ecclesiale, un contributo di ventennale esperienza  della nostra Facoltà di Comunicazione al seminario del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali (PCCS).
 
Il seminario promosso dal PCCS, Nuove prospettive per la Comunicazione ecclesiale. Cambiamenti nelle tecnologie e nella cultura delle comunicazioni: una riflessione teologica e pastorale, ha riunito in Vaticano per la prima volta i Vescovi responsabili delle comunicazioni sociali nelle Conferenze episcopali dei cinque continenti dal 9 al 13 marzo.

 

Un’adesione - 70 vescovi e 5 cardinali - che non si ricordava dai tempi del decreto conciliare Inter mirifica del 1963 e che ha visto anche la partecipazione attiva della Facoltà di Scienze della Comunicazione Sociale dell’Università Pontificia Salesiana, rappresentata dal Decano Don Franco Lever e dai proff. Valentin A. Presern e Fabio Pasqualetti. Un privilegio significativo anche in relazione al ventennale che quest’anno celebra la Facoltà.

La FSC al PCCS Le profonde evoluzioni avvenute nel campo della comunicazione dal 1992 (anno del documento Aetatis Novae), e soprattutto i nuovi media, come ha sottolineato l’arcivescovo Claudio Maria Celli, presidente del PCCS, stanno suscitando nuove domande, interessi e urgenze pastorali. Domande a cui hanno cercato di rispondere i 24 esperti provenienti da 5 università impegnate nei media in Italia (la Cattolica di Milano e le Pontificie Salesiana, Gregoriana e Santa Croce) e in Spagna (Università di Navarra).

L’équipe della FSC ha invitato l’assemblea a prendere atto della necessità per la Chiesa di passare dalla preoccupazione di disporre di nuovi e vecchi media all’impegno di dare vita in ogni sua azione a forme di comunicazione autentica, nella consapevolezza che si comunica soprattutto ciò che si è. Utilizzando in modo opportuno grafici, immagini, brani tratti da film, videoclip e canzoni, i docenti della FSC hanno proposto tre interventi di circa 45 minuti ciascuno, per offrire ai vescovi non solo delle idee, ma anche delle sensazioni, quasi un’esperienza di che cosa implica la sfida della comunicazione oggi.

La FSC al PCCS Il prof. F. Lever ha fornito i criteri con cui valutare la qualità della comunicazione; il prof. F. Pasqualetti ha evidenziato quanto sia indispensabile la coerenza tra le scelte che facciamo nel nostro agire e i messaggi che desideriamo fare arrivare alla gente, proprio perché c’è una precisa interdipendenza comunicativa tra le nostre parole e le nostre azioni; il prof. Presern infine ha analizzato le sfide e, quindi, i criteri operativi prioritari che devono guidare la comunicazione pastorale.

Un contributo ‘creativo e provocante’ secondo l’Arcivescovo Celli al quale ha fatto seguito un commento del Mons. Peter Henrici SJ, attuale Responsabile dei media per la Conferenza Episcopale Svizzera e fondatore del Centro Interdisciplinare della Gregoriana, che ha sottolineato come “I docenti della Salesiana hanno voluto ricordarci che la sfida principale oggi è la qualità della comunicazione e non il possesso dei mezzi, ma l’hanno fatto in modo tale da farci vivere l’esperienza di come i mezzi siano davvero efficaci ai fini di una buona comunicazione.”

Per documentarsi sui lavori del Seminario è possibile visitare il sito:
http://www.pccs.va/pccs/congressi/0309_vescovi_media/seminariov_ita.htm

La gallery fotografica dell'evento

Prossimi Eventi

25 Ott - 25 Ott 2017
Incontro per elezioni rappresentanti
01 Nov - 01 Nov 2017
Vacat: Ognissanti
02 Nov - 02 Nov 2017
Consegna dei progetti di tesi
08 Nov - 10 Nov 2017
Salone di studenti
10 Nov - 10 Nov 2017
Collegio / Consiglio FSC
14 Nov - 14 Nov 2017
Giornata dei curricoli
20 Nov - 20 Nov 2017
Religion Today Film Festival
22 Nov - 22 Nov 2017
Presentazione libro prof. Lewicki



(c) 2005-2015 Rome - UPS - All rights reserved | P.Iva 01091541001 | Powered by Joomla!®. Designed by: business hosting dot-COM domains Valid XHTML and CSS.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari ad offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più, consulta la nostra
cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.