Università Pontificia Salesiana - Roma


VISITA RAI 2016.11.25 GISOTTI 4Lo scorso 25 novembre gli studenti del corso Economia dei Media, tenuto dalla professoressa Roberta Gisotti, hanno svolto una lezione in visita agli studi Rai di via Teulada. Gli studenti hanno passato una mattinata in una delle sedi storiche della Rai per potere vedere dal vivo come funziona e come viene realizzata concretamente una produzione televisiva.

È stato possibile visitare una sala di regia audio e poter parlare direttamente con gli “addetti ai lavori” dell’importanza di una buona ripresa audio per la riuscita di una trasmissione o di un’intervista e del tipo di ripresa audio necessario ad un evento come Sanremo. Gli studenti hanno visitato anche il set de La vita in diretta, e il cosiddetto “virtual set”, set simulato al computer e usato ad esempio per telegiornali o programmi a sfondo culturale. I ragazzi in visita hanno poi potuto assistere all’attività di regia di alcuni minuti del programma Chi l’ha visto news, in diretta su Rai2 al momento della visita. Il momento più entusiasmante però è stato senza dubbio la visita agli studi del programma I fatti vostri.

ammissioni aperteLa prova di ammissione per tutti coloro che (previa compilazione del modulo di preiscrizione on-line) fossero interessati ad iscriversi alla FSC a partire dal secondo semestre dell'anno accademico 2016/2017, si svolgerà presso la nostra sede 6 febbraio 2017 alle ore 9.

La prova d’ammissione prevede un test di cultura generale e un colloquio con i docenti.

L’elenco dei documenti necessari per l’ammissione si trova sulla pagina dell’iscrizione del sito FSC.

Per i soli candidati ammessi, un test per valutare il livello di conoscenza della lingua inglese sarà svolto il 9 febbraio 2017 alle 15.00.

Le lezioni del secondo semestre inizierà il 15 febbraio 2017.

dottorandi 2016È metà dicembre e la FSC è in piena attività; le attività formative - corsi, tirocini, seminari ed eventi culturali - seguono i loro calendari e accompagnano gli studenti lungo i tre itinerari curricolari che la facoltà offre: baccalaureato (laurea), licenza (laurea specialistica) e dottorato.

Se il cammino degli studenti del baccalaureato e della licenza è più evidente, perché segnato dal succedersi regolare delle lezioni, quello dei dottorandi presenta caratteristiche e tappe particolari. A parte alcuni corsi metodologici, il lavoro dei dottorandi è caratterizzato dalla ricerca e dallo studio personale in dialogo con i loro docenti relatori.

E così, mentre i tre dottorandi che hanno iniziato il cammino in questo anno accademico (2016-2017) stanno muovendo i primi passi per mettere a fuoco il tema della loro ricerca e definire il progetto della propria tesi, i sei dottorandi del secondo anno (2015-2016) - provenienti dall’India, Italia, Malawi, Nigeria e Ucraina - stanno elaborando il progetto di tesi. L’approvazione del Progetto di tesi da parte del Consiglio FSC, infatti, è una tappa importante del loro percorso formativo.

Saluto Franco LeverIl 30 novembre si è svolto presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione Sociale il ringraziamento al professore emerito Don Franco Lever, uno dei fondatori e promotori della Facoltà.

Il primo intervento è stato quello del Rettore Don Mauro Mantovani che ha ringraziato don Franco Lever per il sostegno e le importanti indicazioni che gli ha offerto nel passaggio di consegne. Don Mauro ha inoltre sottolineato la cura e l’attenzione che Don Franco ha offerto nel corso dei lavori di realizzazione dell’attuale edificio della Facoltà. Ha letto infine alcuni passaggi delle lettera di don Pascal Chavez, Rettor Maggiore della Congregazione Salesiana nel 2012, quando don Franco ha raggiunto l’emeritato in cui venivano elogiato sia per la grande dedizione nella nascita della Facoltà e l’impegno costante e intelligente nel rinnovamento delle strutture dell’università.

Tra le pubblicazioni del professor Lever la più importante è il Dizionario della comunicazione realizzato insieme con il prof. Pier Cesare Rivoltella e il prof. Adriano Zanacchi. Adesso disponibile anche on line all’indirizzo www.lacomunicazione.it.

cmi 2017Partirà a marzo 2017 la quarta edizione del Corso universitario in Comunicazione e Mediazione Interculturale organizzato dalla Facoltà di Scienze della Comunicazione sociale dell’Università Pontificia Salesiana in partnership con l’Accademia di Scienze Umane e Sociali (ASUS), in collaborazione con l’Associazione Mediatori Interculturali e Interreligiosi (AMII) e con il patrocinio della Sezione italiana di Religions for Peace e dei Cinecircoli Giovanili Socioculturali (CGS).

Il Corso intende fornire specifiche conoscenze e approfondimenti culturali in un settore ad alto profilo professionale come quello della comunicazione e mediazione interculturale, in raccordo con il mondo educativo, il mercato del lavoro e le esigenze del territorio. Si svolgerà a Roma da marzo 2017 a febbraio 2018, e permette di acquisire il Diploma universitario in Comunicazione e Mediazione Interculturale rilasciato dall’Università Pontificia Salesiana. Ai cittadini stranieri dà inoltre accesso alle graduatorie per l’iscrizione al Registro pubblico dei mediatori interculturali del Comune di Roma.

Prossimi Eventi

29 Nov - 29 Nov 2017
Messa per i defunti della FSC
07 Dic - 07 Dic 2017
Consegna dei progetti di tesi
08 Dic - 08 Dic 2017
Vacat: Festa dell’Immacolata
13 Dic - 13 Dic 2017
Auguri natalizi
15 Dic - 15 Dic 2017
Collegio/Consiglio FSC
19 Dic - 19 Dic 2017
Ultimo giorno di lezioni
20 Dic - 20 Dic 2017
Inizio Vacanze di Natale

Newsletter

Iscriviti e ricevi tutte le novità dalla FSC!
Privacy e Termini di Utilizzo



(c) 2005-2015 Rome - UPS - All rights reserved | P.Iva 01091541001 | Powered by Joomla!®. Designed by: business hosting dot-COM domains Valid XHTML and CSS.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari ad offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più, consulta la nostra
cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.