.


formaz giornalisti Sprignhetti Sammarco(Roma, 10 aprile 2017) - Sabato 8 aprile si è tenuto, presso la FSC il Corso di formazione per giornalisti iscritti all’Albo di Lazio e Molise e per operatori della comunicazione, dal titolo “Quando l’informazione crea conflitto”. All’incontro hanno preso parte circa 100 professionisti aderendo alla proposta di formazione continua richiesta dall’Albo nazionale dei giornalisti di Italia.

Introdotto dal benvenuto del Rettore, don Mauro Mantovani, l’incontro è stato avviato dall’intervento del prof. Mario Morcellini, Commissario dell’AgCom e docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università La Sapienza di Roma, e di una sua collaboratrice, la prof. Michaela Gavrila, ricercatrice a La Sapienza. Il prof. Morcellini ha spiegato come i media riescono a mettere in atto meccanismi che incidono profondamente sulla società, generando conflitti etnici, culturali, religiosi. «Ecco perché – ha spiegato – è importante per gli operatori della comunicazione cogliere determinati algoritmi linguistici e intuirne la potenzialità o la pericolosità, per il bene comune di tutta la società».

scalfari IMG 0434Passato, presente e futuro del fotogiornalismo nel dialogo tra Tommaso Sardelli, docente di Teoria e tecniche dell'Immagine alla FSC, e Enrica Scalfari responsabile dell'agenzia AGF (Agenzia Giornalistica Fotografica), che si è tenuto mercoledì 29 marzo in Facoltà, con il titolo "Storie di un'Agenzia Fotografica".

Esistono svariati tipi di agenzie fotografiche, secondo Scalfari, con diverse strutture e diversi modi di agire, ma tutte accomunate dai mutevoli rapporti con i propri clienti; una clientela che spazia dai quotidiani al mercato pubblicitario e in generale a chiunque necessiti di immagini. I cambiamenti nel corso del tempo sono stati notevoli, in particolar modo negli ultimi anni.

corso giornalisti informazione conflittoLa Facoltà di Scienze della Comunicazione sociale dell’Università Pontificia Salesiana e l’UCSI (Unione Cattolica della Stampa Italiana) hanno organizzato un corso di formazione per giornalisti e operatori della comunicazione dal titolo “Quando l’informazione crea conflitto”.

Il corso ha da una parte l’obiettivo di analizzare il ruolo dell’informazione nelle situazioni di conflitto, dall’altra quello di esplorare le possibilità di costruire non muri ma ponti.

imgweb ScalfariCos'è un'agenzia fotografica, qual è il suo ruolo nel mondo dell'informazione e come è cambiato il suo lavoro negli ultimi decenni? A queste e altre domande si cercherà di dare risposta mercoledì 29 marzo 2017 alle ore 12.10 nell'incontro "Storie di un'agenzia fotografica" organizzato dalla Facoltà di Scienze della Comunicazione sociale dell'UPS di Roma.

Ospite della "conversazione" sarà Enrica Scalfari, responsabile dell'agenzia AGF (Agenzia Giornalistica Fotografica), una delle più longeve agenzie italiane ancora in piena attività. Fondata nel 1976, AGF collabora con i maggiori quotidiani e periodici, case editrici e festival internazionali.

giovanni candiaAll'interno del corso CA0910 (Musica e comunicazione I) tenuto dal prof. Cosimo Alvati, giovedì 2 marzo e giovedì 9 marzo 2017 dalle ore 15 alle ore 17.30 in Aula CS1, la Facoltà di Scienze della Comunicazione sociale invita a partecipare all'evento L’anima libera della musica: viaggio sonoro dal Blues al Jazz, con Giovanni Candia, chitarrista jazz.Le due lezioni sono a libero accesso e prevedono esecuzioni in diretta di brani musicali blues e jazz.

Giovanni Candia si avvicina allo studio della chitarra all'età di dieci anni. L'iniziale interesse per il blues si tramuta presto in una forte passione per il jazz, genere musicale che approfondisce studiando al Saint Louis College of Music di Roma, dove consegue il diploma accademico in chitarra jazz con il massimo dei voti. Durante la sua formazione musicale, partecipa a numerose master e corsi di perfezionamento tra cui il Roma Jazz's Cool (ed. 2008 e 2011) e consegue la laurea di secondo livello in Scienze della Comunicazione presso l'UPS di Roma, discutendo una tesi sugli aspetti sociali e comunicativi del jazz moderno.




(c) 2005-2021 Rome - UPS - All rights reserved | P.Iva 01091541001 | Powered by Joomla!®. Designed by: business hosting dot-COM domains Valid XHTML and CSS.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari ad offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più, consulta la nostra
cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.