Università Pontificia Salesiana - Roma


Seminario RTFF2018Le “New Generations” e il loro rapporto con la fede, i valori di cui sono portatrici e i disvalori che le caratterizzano, il rapporto con la religione e la relazione con l’istituzione religiosa, la qualità della loro spiritualità e del loro impegno sociale, i tratti specifici delle rappresentazioni cinematografiche di cui sono protagonisti eccetera: è quanto è emerso al Seminario che la Facoltà di Scienze della Comunicazione sociale organizza ormai da quasi un decennio nel quadro delle iniziative del Religion Today Film Festival giunto alla 21^ edizione.

Ne è emerso un panorama interessante pieno di luci e ombre, più le prime che le seconde, così come di luci e di ombre è fatto lo spettacolo meraviglioso che è il cinema. Già l’opportuno video confezionato da tre studenti della FSC (Jacopo Balliana, Sara Gugliersi e Lia Palmieri) attestava il rilievo assiologico dichiarato da alcuni giovani intervistati, così come la scelta dei valori elencati e l’importanza del credere. Lontani dunque dall’apatia e dall’indifferenza con cui spesso li si liquida in frettolosi pregiudizi.

L’incontro ha avuto luogo il 5 novembre. Il “vox populi giovane” di cui sopra ha fatto da input agli interventi aperti dal Rettore dell’Università, prof. Mauro Mantovani. I giovani al centro, protagonisti della loro vita e della vita della società è in estrema sintesi il cuore del suo contributo che ha avuto l’obiettivo di presentare alcune linee sintetiche dal Congresso internazionale sui giovani dell’UPS tenutosi a settembre all’Università Salesiana.

Andrea Morghen, direttore artistico del RTFf, ha raccontato l’esperienza del clima di dialogo e convivenza tra le religioni che continua a produrre il Religion Today evidenziando anche la presenza giovanile massiccia alle varie iniziative in programma. Le nuove generazioni sono state anche centrali nella maggior parte delle produzioni partecipanti, e i giovani hanno avuto un ruolo di rilievo nella gestione del festival.

Il contributo di Domenico Bellantoni ha analizzato le nuove generazioni con taglio psicologico: ricerca di senso o di sensazioni, morale e moralismi dell’agire, verità e verifica per evitare l’accoglienza di miti falsi, hanno composto gli elementi di una fotografia che ritrae i giovani in quelle che possono essere contraddizioni insite al loro essere, pensare e relazionarsi.

Contraddizioni apparse anche dalla lettura sociologico-culturale fatta da Fabio Pasqualetti delle nuove generazioni e di quelli che vengono ormai comunemente chiamati iGeneration, i quali hanno a disposizione non solo una tecnologia avanzata consistente, ma anche una conoscenza di essa potente al punto di condizionare il loro stile di vita, dal comunicare forte al relazionarsi e socializzare debole. Molti i riferimenti a studi sociologici su questa che è la generazione che più di altre utilizza l’Internet delle cose, ma più appetisce al marketing delle cose.

I Millennials sono stati al centro dell’intervento di Renato Butera il quale ha riscontrato i tratti che descrivono le nuove generazioni nel panorama cinematografico più internazionale che è la Mostra del Cinema di Venezia edizione 75. Delle due sezioni, In Concorso Venezia75 e Orizzonti, in particolare, Butera ha scelto quei film i cui protagonisti erano i giovani anagraficamente appartenenti al gruppo dei Millennials individuando i tratti corrispondenti alle ricerche sociologiche pubblicate.

Il Seminario si è chiuso con il racconto dell’esperienza della giuria di studenti della Facoltà (17 in tutto) che hanno assegnato il premio Nuovi Sguardi. Hanno esposto i motivi che li hanno spinti a premiare il film Sermon of the mount, della regista coreana Yoo Young Uee. Film che è stato proiettato alle 15.00 alla presenza della regista la quale lo ha introdotto e si è poi resa disponibile alle domande dei presenti. La giornata di Seminario si è conclusa in serata con la proiezione del film Haldaa del regista bengalese Tauquir Ahmed, film vincitore del Gran Premio “nello spirito della fede”.

 

Foto di Maria Chiara Lorenzelli, Lia Maria Palmeri, Beatrice Pizzichetti.

  • IMG_4644
  • IMG_4653
  • IMG_4661
  • IMG_4671
  • IMG_4731
  • IMG_4769
  • IMG_4795
  • IMG_4806-2
  • IMG_4834
  • IMG_4862
  • IMG_4885
  • IMG_4890
  • IMG_5033-1
  • IMG_5046
  • IMG_5100
  • IMG_5115
  • IMG_5117
  • IMG_5121
  • IMG_5130
  • IMG_5159
  • IMG_9105
  • IMG_9158
  • IMG_9216
  • IMG_9312
  • IMG_9341
  • IMG_9347
  • IMG_9414
  • IMG_9423
  

Pin It

Newsletter

Iscriviti e ricevi tutte le novità dalla FSC!
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo



(c) 2005-2018 Rome - UPS - All rights reserved | P.Iva 01091541001 | Powered by Joomla!®. Designed by: business hosting dot-COM domains Valid XHTML and CSS.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari ad offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più, consulta la nostra
cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.