Università Pontificia Salesiana - Roma


eteretopie immaginario contemporaneo serie tv sqMercoledì 13 marzo 2019 alle ore 17.30 presso la Facoltà di Scienze della comunicazione sociale si terrà la presentazione del volume L'Immaginario contemporaneo. La grande pro-vocazione delle serie TV, (ed. Mimesis) coautrici Alessandra Caneva (sceneggiatrice), Claudia Caneva (filosofa), Cecilia Costa (sociologa), Francesca Orlando (psicologa).

Attraverso l'analisi di alcune serie Tv, il testo intende offrire una riflessione sociologica, antropologica psicologica, unita a quella di un esperto del settore, sull'immaginario contemporaneo e sulla sua espressione simbolica.

 

Angelo Romeo posto taggo dunque sonoGiovedì 6 dicembre 2018 alle ore 17.30 presso la Facoltà di Scienze della comunicazione sociale dell’Università Pontificia Salesiana si terrà la presentazione del volume di Angelo Romeo, Posto, taggo, dunque sono? Nuovi rituali e apparenze digitali, (Mimesis Edizioni). Il volume analizza alcune questioni cruciali nell’epoca della rete.

La rete è uno spazio in cui gli individui quotidianamente vivono, si confrontano, consumano prodotti, musica, emozioni, amicizie, amori. È il luogo degli incontri, degli scontri ma è anche quell’ambiente in cui tutti credono di avere diritto di parola e che l’opinione espressa sia talvolta la più corretta. In questo testo, Angelo Romeo analizza il rapporto tra la rete, la parola e la nuova estetica dei media digitali, dove il dialogo viene riadattato ai rituali del web.

Ne discutono con l’autore Fabio Pasqualetti, decano della FSC e docente di Comunicazione ed Emilia Palladino docente presso la Facoltà di Scienze sociali della Pontificia Università Gregoriana. Modera l’incontro Fabio Bolzetta, giornalista Tv2000.

È la verità che fa liberi Copertina(Roma, 27 aprile 2018) - Anche quest’anno la facoltà di Scienze della Comunicazione Sociale accoglie il messaggio di papa Francesco per la 52esima Giornata Mondiale delle Comunicazioni Social dal titolo «La verità vi farà liberi (Gv 8,32). Fake news e giornalismo di pace». Al monito del Papa la Facoltà ha programmato una serie di iniziative volte alla promozione del messaggio attraverso una collezione di riflessioni e di contributi sul tema affidato dal Pontefice per questa speciale Giornata.

Per il settimo anno consecutivo, infatti, la FSC ha prodotto un altro volume della collana Mediazioni (edito dalla LAS), dal titolo “É la verità che fa liberi. Dalle fake news al giornalismo di pace per una informazione responsabile”. La particolarità del volume in quest’occasione è quella di aver coinvolto non solo docenti e specialisti, ma anche dottorandi e laureandi, oltre al prezioso contribuito di Jake Lynch, giornalista professionista e direttore del Centro per la Pace e gli Studi di Conflitto dell'Università di Sydney.

locandina germogli della Buona Notizia

Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo è ancora possibile. Lo ha ricordato Papa Francesco, in occasione della 51a giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali. Proprio da questo spunto è nato "I germogli della Buona notizia" un volume edito dalla casa editrice LAS e curato dai professori Vittorio Sammarco, Simonetta Blasi, Maria Paola Piccini ed Anthony Lobo, composto da 12 saggi che commentano il messaggio di Francesco. Il libro verrà presentato martedì 9 maggio alle ore 17.15 presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione sociale.

La prefazione del testo è di don Ivan Maffeis (Direttore dell'Ufficio Nazionale Comunicazioni Sociali della CEI) e l'introduzione è di don Mauro Mantovani, Rettore dell'Università Pontificia Salesiana. Diverse le "letture" presenti nel testo: da quella teologica a quella filosofica, dalla pedagogica alla sociologica, passando per il punto di vista della fotografia, del teatro, del giornalismo e dell'arte figurativa.

8 marzo: incontri sul “femminicidio” alla FscAlcuni incontri possono trasformare una vita, aprire orizzonti e individuare nuovi percorsi da prendere. È quanto è successo a Daniela Lella, giovane autrice del libro, “Voci dal silenzio” (Altrimedia edizioni), che verrà presentato con un’intervista all’autrice, nella Sala CS1 della Facoltà di Scienze della Comunicazione sociale, mercoledì 8 marzo alle ore 12.15.

Nelle storie di violenza maschile, nei volti e nei racconti di chi le ha subite, nei loro percorsi di riscatto, nel lavoro dei gruppi di aiuto, dei professionisti dell’accoglienza e della tutela, nelle parole dei testimonial e di chi le storie le narra per informare, in tutte queste voci, Daniela Lella ha rimodellato e rielaborato il suo modo di essere donna, di capire per far capire, di ricevere per trasmettere, di non fermarsi alla superficie dei fatti.

Newsletter

Iscriviti e ricevi tutte le novità dalla FSC!
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo



(c) 2005-2018 Rome - UPS - All rights reserved | P.Iva 01091541001 | Powered by Joomla!®. Designed by: business hosting dot-COM domains Valid XHTML and CSS.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari ad offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più, consulta la nostra
cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.