Università Pontificia Salesiana - Roma


Costruttori di umanita libroÈ stato pubblicato in questi giorni il volume Costruttori di umanità. Dalle communities alla comunità (Editrice Las), approfondimento a più voci del Messaggio del Santo Padre Francesco per la 53ª Giornata Mondiale delle comunicazioni sociali: “Siamo membra gli uni degli altri” (Ef 4,25). Dalle social network communities alla comunità umana.

Per l'ottavo anno la nostra facoltà, attraverso il contributo dei suoi docenti, ha voluto riflettere sul messaggio che il Pontefice annualmente dedica alle comunicazioni sociali. La stimolante provocazione del Papa ha ispirato sette brevi saggi in cui, a partire da diverse competenze accademiche e professionali, gli autori offrono la propria riflessione.

La Repubblica di BarbianaSi terrà martedì 7 maggio 2019 alle ore 17.15 nell'aula CS1 della FSC la presentazione del libro "La Repubblica di Barbiana. La mia esperienza alla scuola di Don Lorenzo Milani" (editrice Fiorentina). Nel volume emerge il profilo di un grande sacerdote, un eccellente educatore, un uomo che ha lasciato una traccia profonda nel sistema educativo del nostro Paese. E c'è anche la storia di una vita che nella formazione e nell'apertura al mondo e alle altre lingue ha trovato l'opportunità del riscatto da una infanzia povera.

Paolo Landi, uno dei cosiddetti "ragazzi di Barbiana", è stato sindacalista Cisl e poi fondatore e leader dell'Associazione difesa consumatori Adiconsum, ricorda gli insegnamenti del priore resi attuali anche dalla recente visita di Papa Francesco a Barbiana a pregare sulla sua tomba, e dalle parole del ministero dell'istruzione che definisce don Milani un "grande illuminato educatore".

eteretopie immaginario contemporaneo serie tv sqMercoledì 13 marzo 2019 alle ore 17.30 presso la Facoltà di Scienze della comunicazione sociale si terrà la presentazione del volume L'Immaginario contemporaneo. La grande pro-vocazione delle serie TV, (ed. Mimesis) coautrici Alessandra Caneva (sceneggiatrice), Claudia Caneva (filosofa), Cecilia Costa (sociologa), Francesca Orlando (psicologa).

Attraverso l'analisi di alcune serie Tv, il testo intende offrire una riflessione sociologica, antropologica psicologica, unita a quella di un esperto del settore, sull'immaginario contemporaneo e sulla sua espressione simbolica.

 

Angelo Romeo posto taggo dunque sonoGiovedì 6 dicembre 2018 alle ore 17.30 presso la Facoltà di Scienze della comunicazione sociale dell’Università Pontificia Salesiana si terrà la presentazione del volume di Angelo Romeo, Posto, taggo, dunque sono? Nuovi rituali e apparenze digitali, (Mimesis Edizioni). Il volume analizza alcune questioni cruciali nell’epoca della rete.

La rete è uno spazio in cui gli individui quotidianamente vivono, si confrontano, consumano prodotti, musica, emozioni, amicizie, amori. È il luogo degli incontri, degli scontri ma è anche quell’ambiente in cui tutti credono di avere diritto di parola e che l’opinione espressa sia talvolta la più corretta. In questo testo, Angelo Romeo analizza il rapporto tra la rete, la parola e la nuova estetica dei media digitali, dove il dialogo viene riadattato ai rituali del web.

Ne discutono con l’autore Fabio Pasqualetti, decano della FSC e docente di Comunicazione ed Emilia Palladino docente presso la Facoltà di Scienze sociali della Pontificia Università Gregoriana. Modera l’incontro Fabio Bolzetta, giornalista Tv2000.

È la verità che fa liberi Copertina(Roma, 27 aprile 2018) - Anche quest’anno la facoltà di Scienze della Comunicazione Sociale accoglie il messaggio di papa Francesco per la 52esima Giornata Mondiale delle Comunicazioni Social dal titolo «La verità vi farà liberi (Gv 8,32). Fake news e giornalismo di pace». Al monito del Papa la Facoltà ha programmato una serie di iniziative volte alla promozione del messaggio attraverso una collezione di riflessioni e di contributi sul tema affidato dal Pontefice per questa speciale Giornata.

Per il settimo anno consecutivo, infatti, la FSC ha prodotto un altro volume della collana Mediazioni (edito dalla LAS), dal titolo “É la verità che fa liberi. Dalle fake news al giornalismo di pace per una informazione responsabile”. La particolarità del volume in quest’occasione è quella di aver coinvolto non solo docenti e specialisti, ma anche dottorandi e laureandi, oltre al prezioso contribuito di Jake Lynch, giornalista professionista e direttore del Centro per la Pace e gli Studi di Conflitto dell'Università di Sydney.




(c) 2005-2018 Rome - UPS - All rights reserved | P.Iva 01091541001 | Powered by Joomla!®. Designed by: business hosting dot-COM domains Valid XHTML and CSS.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari ad offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più, consulta la nostra
cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.