Università Pontificia Salesiana - Roma


curricolo Comunicazione Sociale Media Digitali CulturaIl rinnovo del curriculo di studi della facoltà di Scienze della Comunicazione sociale dell’UPS è stato l’impegno più significativo e sfidante dell’anno accademico che sta per terminare. Il nuovo percorso partirà il prossimo autunno (a.a. 2019-2020) come proposta in grado di rispondere alla sfida del digitale.

«La nostra facoltà è nata trent’anni fa – ha ricordato il decano Fabio Pasqualetti – ovviamente in un contesto analogico. E credo che all’inizio siano state fatte delle buone scelte, che già ci caratterizzavano per l’orientamento alla riflessione sulla comunicazione. Avevamo tre indirizzi di specializzazione: Ricerca, Giornalismo ed editoria, Media per la comunità. Soprattutto quest'ultima scelta, Media per la Comunità, si situava nel contesto del sociale a noi caro. Oggi c’è bisogno di continuare a formare persone che siano competenti nei linguaggi della comunicazione, ma in una nuova cornice rappresentata principalmente dalla rete e dagli ambienti digitali

corso formazione informazione religiosaSi svolgerà sabato 25 maggio il corso di formazione su “L’informazione religiosa in una società multietnica e conflittuale”, che dà diritto a sette crediti deontologici (dalle 8.30 alle 16.30, presso l'Università Pontificia Salesiana, Piazza dell’Ateneo Salesiano 1 – 00139 Roma).

Organizzato da UCSI, Facoltà di Scienze della Comunicazione sociale dell’Università Salesiana e Azione Cattolica di Roma, il corso vuole esse l’occasione per ragionare attorno alla domanda: ‘come fare un’informazione religiosa libera, responsabile e completa?’

iacq convegno intelligenza artificiale#IACQ – "Intelligenza Artificiale e Computer Quantistici" è il titolo del Convegno promosso dalla nostra Facoltà insieme alla FERPiDelegazione FERPi Lazio che si terrà venerdì 17 maggio 2019, dalle ore 8.30 alle ore 18.30, presso l’Aula Paolo VI dell’Università Pontificia Salesiana a Roma.

Il convegno si propone di lanciare una serie di interrogativi sui nuovi scenari entro cui comunicatori, educatori, aziende e cittadini si troveranno ad operare in sinergia con l’Intelligenza Artificiale e i Computer Quantistici. Queste tecnologie stanno agevolando sempre più molte attività ponendosi anche al servizio del bene comune, sebbene rimanga evidente il divario digitale che ancora persiste a livello globale.

Ma qual è il rapporto tra l’uomo e l’intelligenza artificiale e i computer quantistici e quali le attuali applicazioni nella vita quotidiana?
Cosa comporta per l’evoluzione delle società moderne il largo uso di intelligenza artificiale, computer quantistici, machine learning,Smart Infrastructures, SDN/SFV, Cloud, reti 5G e così via?

educazione rivoluzione possibile"L'Educazione: la rivoluzione possibile" è un incontro di studio organizzato dalle Facoltà di Scienze della Comunicazione e Scienze dell’Educazione dell'Università Pontificia Salesiana e dall’Associazione "Nessun Luogo è Lontano" che si terrà a Roma il prossimo 4 maggio 2019. Ma non solo. Si è voluto affermare, fin dal titolo, con molta forza, l’idea secondo cui l’educazione delle giovani generazioni debba essere la principale frontiera di un impegno grande e condiviso che genitori, famiglie, scuole, università, terzi ambienti educativi devono assumere per accompagnare adeguatamente le trasformazioni sociali che le nostre società stanno vivendo.

I mutamenti molto spesso spaventano, soprattutto quando appaiono così profondi, radicali, perturbanti. Quando incrociano domande enormi su cosa sia oggi la famiglia, il ruolo della scuola, degli parrocchie, delle associazioni, dei centri educativi indipendenti. Su cosa sia per davvero e quanto ci stia cambiando la tecnologia. Domande cui cerchiamo risposte ogni giorno: culturali, valoriali o anche di semplice buon senso. Ecco, il convegno parte dalle domande e, in pratica, almeno per il momento alle domande si ferma. Perché le risposte sono tutte da costruire. Ai proponenti basterebbe già unire la loro voce – per una sinergia proficua – a quella di quanti hanno capito che “a nuove sfide, nuove risposte”.

La Repubblica di BarbianaSi terrà martedì 7 maggio 2019 alle ore 17.15 nell'aula CS1 della FSC la presentazione del libro "La Repubblica di Barbiana. La mia esperienza alla scuola di Don Lorenzo Milani" (editrice Fiorentina). Nel volume emerge il profilo di un grande sacerdote, un eccellente educatore, un uomo che ha lasciato una traccia profonda nel sistema educativo del nostro Paese. E c'è anche la storia di una vita che nella formazione e nell'apertura al mondo e alle altre lingue ha trovato l'opportunità del riscatto da una infanzia povera.

Paolo Landi, uno dei cosiddetti "ragazzi di Barbiana", è stato sindacalista Cisl e poi fondatore e leader dell'Associazione difesa consumatori Adiconsum, ricorda gli insegnamenti del priore resi attuali anche dalla recente visita di Papa Francesco a Barbiana a pregare sulla sua tomba, e dalle parole del ministero dell'istruzione che definisce don Milani un "grande illuminato educatore".




(c) 2005-2018 Rome - UPS - All rights reserved | P.Iva 01091541001 | Powered by Joomla!®. Designed by: business hosting dot-COM domains Valid XHTML and CSS.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari ad offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più, consulta la nostra
cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.